Difesa Abitativa

Le pagine di cronaca sono piene di casi di incidenti legati all’uso delle armi in ambiente domestico. Sulla base di questi dati stimolo tutti i legali possessori di armi a riflettere sul fatto che possedere un’arma in casa è un atto di responsabilità che richiede rispetto di regole e norme comportamentali ben definite. Avere un’arma e non essere in grado di saperla “maneggiare” in sicurezza non è solo come non averla, ma esponiamo noi, e i nostri familiari, a un pericolo forse peggiore di un aggressione da parte dei rapinatori.

Tenere una pistola sul comodino e pensare che basti a difenderci durante un’irruzione dei ladri è pura fantasia. È una pericolosa falsa sicurezza. La legittima difesa nasce in primis dal vostro atteggiamento mentale e dalla vostra capacità di reazione. Purtroppo, non è sufficiente andare in armeria e ad acquistare l’ultimo modello di pistola. Questo vi darà solo una percezione di “sicurezza” che si sgretolerà di fronte la prima situazione di stress. In alcune situazioni potrete contare solo sulle vostre capacità acquisite solo ed esclusivamente attraverso un percorso di addestramento ideato a sviluppato da professionisti. Non esistono scorciatoie e non ci devono essere.

PROGRAMMA

  • Introduzione sul concetto di difesa personale
  • cenni legislativi
  • corretta custodia delle armi in abiette familiare e domestico
  • pianificazione e corretta gestione dei sistemi di difesa passivi
  • allestimento e gestione dei sistemi di sicurezza passiva
  • maneggio dell’arma e regole di sicurezza
  • procedure difensive
  • allettamento dei servizi di emergenza
  • scenari pratici ( Force on Force )